Belen: la lettera di Corona e’ solo una operazione commerciale

Belen e’ stata intervistata durante la puntata di oggi di Verissimo e ha avuto modo di parlare di tante cose, oltre ad essersi commossa nel ricordo del nonno scomparso da poco, ha parlato dell’importanza di avere trovato un uomo come Stefano De Martino che non fa mancare la sua presenza in famiglia come marito e padre. Santiago intanto cresce felice nella famiglia che non si puo’ certo definire come quella del Mulino Bianco, dato che i piccoli litigi non mancano.  Belen ha poi parlato della tanto chiacchierata lettera a lei indirizzata nel libro ”Mea culpa” dal suo ex compagno Fabrizio Corona e ha liquidato il tutto come una mera operazione commerciale:

«Potrei dire di tutto. Ho lasciato Fabrizio perché mi stava stretto, ma soprattutto perché è arrivato un uomo che mi ha stravolto la vita. Ho combattuto tanto per quella storia, ho affrontato critiche, insulti e provocazioni. Sono stata tosta e ho camminato dritta per la mia strada. Con Stefano mi sono sposata e ho fatto un figlio quindi non ho più voglia di parlare del passato perché ora la mia vita è reale, sensata e concreta. Il libro è un’operazione commerciale. Ognuno fa quello che vuole con il proprio passato. Si possono scrivere libri o si possono affrontare le cose con eleganza, decidendo di spedire alla persona interessata una lettera a casa».